Sostituire una placca o una cassetta elettrica o una presa di corrente o interruttore , può essere un’operazione relativamente semplice se si seguono le giuste precauzioni. Ecco una guida passo-passo su come sostituire una presa elettrica dentro una classica cassetta 403 incassata:

  1. Prima di iniziare, assicurati di spegnere l’alimentazione dell’impianto elettrico. Trova il quadro elettrico della tua casa e individua l’interruttore corrispondente alla presa che vuoi sostituire. Spegni l’interruttore.
  2. Dopo aver spento l’alimentazione, verifica che la corrente sia effettivamente spenta utilizzando un tester di corrente. Puoi trovare tester di corrente di base in qualsiasi negozio di forniture elettriche. Assicurati di testare sia il filo vivo che il filo neutro per assicurarti che entrambi siano privi di corrente.
  3. Una volta confermato che non c’è corrente, svita la placca della presa precedente. Di solito, ci sono una o due viti che tengono la placca al muro. Rimuovi le viti per separare la placca dal muro.
  4. Dopo aver rimosso la placca, dovresti vedere i fili collegati alla presa. Nota che ci sono tre fili: il filo neutro (di solito di colore blu), il filo fase (di solito di colore nero) e il filo di terra (di solito di colore verde o verde/giallo).
  5. Allenta le viti che tengono i fili alla presa. Assicurati di non tagliare la lunghezza dei fili, poiché avrai bisogno di abbastanza spazio per collegarli alla nuova presa.
  6. Applicare una coppia di torsione adeguata alle viti di collegamento dei fili sulla nuova presa. In genere, i terminali saranno contrassegnati con le lettere L (fase, filo vivo), N (neutro) e E (terra). Assicurati di collegare i fili ai terminali corretti sulla nuova presa.
  7. Una volta che i fili sono collegati correttamente alla nuova presa, avvitare la placca sulla presa e fissarla saldamente al muro utilizzando le viti fornite con la nuova presa. Assicurati che la placca sia dritta e ben aderente al muro.
  8. Infine, accendi l’alimentazione dall’interruttore nel quadro elettrico e verifica che la nuova presa funzioni correttamente. Puoi farlo collegando un dispositivo elettrico o utilizzando un tester di corrente.

Nota: se non ti senti a tuo agio a lavorare con l’elettricità o se l’impianto elettrico presenta problemi più complessi, è sempre consigliabile chiamare un professionista elettricista per fare il lavoro al tuo posto. La sicurezza è sempre la priorità principale.

Ti potrebbe interessare…….

ELETTROUTENSILI

FERRAMENTA

Lascia un commento