Sturare il lavabo o il lavatoi della cucina e’ uno delle incombenze molto fastidiose. L’otturazione di tali scarichi puo’ essere dovuta ai residui , per esempio ai residui della cucina, pulizia alimenti etc, piccole scorie alimentari che si possono accumulare, oppure in molti caso ad una bassa pendenza dello scarico .

la seconda IPOTESI SI VERIFICA SPESSO SUI PIANI BASSI O AL PIANO TERRA, COME POTETE IMMAGINARE una pendenza bassa dello scarico non agevola lo scorrere delle acque reflue e mano mano che si desipato delle scorie , queste riscono ad otturare tutta la sezione , o quasi , dello scarico.

Ecco alcuni metodi per sturare il lavabo:

  1. Pulizia meccanica: Utilizzare un piccolo sturalavandino o un’asta di metallo flessibile per rimuovere eventuali ostacoli o accumuli di capelli. Inserire lo strumento nella tubatura e girarlo delicatamente per rompere il blocco.
  2. Utilizzare un prodotto chimico: Acquistare un liquido sturatore di lavandino o un composto di bicarbonato e aceto e versarlo lentamente nel lavandino intasato. Lasciare agire per alcuni minuti, secondo le istruzioni del produttore, e poi sciacquare abbondantemente con acqua calda.
  3. Aspiratore ad acqua: Riempire il lavandino con acqua calda e poi pompare con forza utilizzando un aspiratore ad acqua. L’azione del vuoto può aiutare a spostare l’oggetto o il blocco presente nella tubatura.
  4. Rimuovere il sifone: Se gli ostacoli si sono accumulati nel sifone del lavandino, è possibile rimuoverlo svitandolo dalla tubatura. Tienere a portata di mano un secchio o una bacinella per raccogliere l’acqua che fuoriesce.

Se nessuno di questi metodi funziona, potrebbe essere necessario chiamare un idraulico professionista per risolvere il problema.

Ti potrebbe interessare

ELETTROUTENSILI

FERRAMENTA